Chiudi
Il nostro sito web utilizza cookies per fornirti una migliore esperienza. Utilizzando Bookolico, accetti l'utilizzo dei cookies secondo le modalità descritte nella nostra Privacy policy
LIBERA LA TUA PASSIONE. LEGGI SENZA LIMITI

RICHIEDI IL TUO INVITO

Bookolico è la prima piattaforma in Italia per la lettura di ebook in streaming on-demand: paghi l’abbonamento e leggi tutti i libri che vuoi, senza limiti!

Prova Bookolico in Anteprima!

picture
picture

LEGGI CON I TUOI AMICI

Condividi le tue letture con gli amici, consiglia e fatti consigliare il prossimo libro da leggere. Segui i tuoi autori ed editori preferiti, per restare sempre aggiornato sulle novità.

IN QUESTO MOMENTO SU BOOKOLICO SI STA SFOGLIANDO

Nessuna carezza
Veronica e Mauro, una normale coppia di trentenni prossimi a diventare genitori: lei lavora come cameriera, lui ha un contratto a termine presso un ingrosso alimentare. Una sera Mauro investe un collega, ferendolo: per sostituirlo, l’azienda è costretta ad assumere in via definitiva un altro dipendente. Veronica, apprendista Lady Macbeth di provincia, convince allora Mauro a uccidere uno dei lavoranti, in modo che questa volta la «fortuna» cada su di loro. Vittima designata è Viktor, omone silenzioso e solitario e per questo «sostituibile». Intorno a questa vicenda si agita una schiera di personaggi sospesi tra mediocrità e piccole vanità, onestà e malaffare: da Dana, contabile con una doppia vita da mantide religiosa del sesso, al vecchio Donatello, il proprietario dell’ingrosso, che si arrampica sul tetto dell’azienda per spiare i suoi impiegati, per arrivare a suo figlio che sta tramando una cessione dell’azienda all’insaputa del padre. Il finale sarà un ritorno al punto di partenza: una rumorosa solitudine.
Nessuna carezza
Sei proprio una scema
Trent’anni, un lavoro precario in una grande città, un appartamento minuscolo e un amante stronzo, che si fa vivo quando gli fa comodo e poi scompare. Quando la protagonista si mette a cercarlo scopre che lui è morto e, soprattutto, che la tradiva. O forse no. Ma poi: con chi? L’indiziata numero uno è Elsa, improbabile femme fatale ucraina, ispirata da ragioni pratiche. La verità verrà a galla piano piano e con leggerezza. Sei proprio una scema è un noir al femminile con sorpresa finale, una commedia degli equivoci che si interroga sulle insidie delle relazioni e ci narra il cinismo di una generazione cui non è stato permesso di sognare, ma di giocare sì: senza che però nessuno l’avvertisse di stare attenta a non farsi male.
Sei proprio una scema
Un giorno sarai un posto bellissimo
Essere ragazzi a Palermo: la contraddizione di trovarti con Giovanni Falcone che ti fa gli auguri di compleanno e il figlio di un noto boss mafioso che è tuo amico perché essere amici, alle scuole elementari, è normale, e bello. Anni dopo, con alle spalle l’Italia degli anni Novanta, i suoi riti e le sue stragi, come quella di Capaci – rimasta impressa nella memoria di un ragazzo ora divenuto adulto – un vassoio d’argento che appartiene a quel periodo potrebbe rappresentare un’altra prova, vera e concreta, dei rapporti fra la mafia e i vertici politici dello Stato. Un romanzo virato al nero, un giallo che cerca di comprendere e far convivere la Storia di un Paese e della Sicilia in particolare con la storia delle persone che la compongono.
Un giorno sarai un posto bellissimo
L’armonia dell’acero
Claudia è una ragazza grazie alle cui cure le piante più malmesse riprendono vigore e guariscono. Un giorno, le viene diagnosticato un tumore in probabile fase terminale. Nonostante l’insistenza di Fabrizio, suo amico e medico, la donna decide di non farsi curare. In particolare, Claudia riserva molte delle sue residue energie alla cura di un acero. Così riesce a umanizzare la malattia. Con il passare dei giorni, diversi accadimenti e riflessioni convincono Claudia a provare a curarsi, anche se sa che le speranze sono poche. Claudia matura anche grazie al confronto con una bambina, Matilde, nella quale convivono naturalezza infantile e consapevolezze adulte: la piccola Matilde svolge una funzione di recupero delle parti più morbide di Claudia e veicola il suo desiderio di maternità; e con esso altri affetti ritrovati e rafforzati che la liberano dalla paura dell’abbandono per renderla consapevole della sua importanza nelle vite degli altri. Tutti i personaggi fungono da motore propulsore del ribaltamento della decisione iniziale di Claudia di non curarsi. Nella loro interazione con la protagonista e, limitatamente ad alcuni, tra di loro, sono centri autonomi del cambiamento di Claudia, ognuno innescando meccanismi solo parzialmente intuibili e svelati al lettore. A sua volta, Claudia diventa il centro di cambiamenti importanti di alcuni personaggi. Il tutto sullo sfondo dell’umanità che finalmente entra davvero nel campo affettivo di Claudia e ne scioglie i grumi emotivi, innescando i meccanismi di una rinascita emotiva.
L’armonia dell’acero
Andromeda Heights
Questo magico romanzo di formazione, il primo della serie Il Regno, è un’avvincente e toccante esplorazione dei temi della perdita e della guarigione, e di come si può trovare la felicità nelle famiglie più anticonformiste. Quando la nonna guaritrice decide di lasciare il Giappone, Shizukuishi si ritrova improvvisamente sola e deve abituarsi in fretta alla vita in città: uno spazio nuovo, incomprensibile e persino minaccioso. Porta sempre dentro di sé il ricordo della vita tra le sue amate montagne, in comunione perfetta con piante e animali, ripensa alle notti stellate e al verde brillante, alle mille manifestazioni della natura, agli sguardi delle persone che si avventuravano per quei sentieri impervi serbando nel cuore la speranza di una guarigione. Lontana dal suo ambiente, Shizukuishi cercherà una nuova famiglia, una casa in cui tornare, qualcuno da amare, una dimensione in cui poter essere se stessa. E un giardino pieno di cactus. Una storia di solidarietà e amicizia, di rispetto per la natura e per gli esseri umani. Piccoli gesti, percezioni sottili, silenziosi linguaggi: un romanzo che invita a sospendere per qualche ora l’incredulità e a tornare alla gioia tranquilla delle cose semplici.
Andromeda Heights
Lucernario
“Essere spettatori non serve. Presenziare equivale a essere morti”L’azione si svolge a Lisbona a metà del XX secolo, in un palazzo di un quartiere popolare non meglio identificato dove vivono sei famiglie. Su questa scena si animano personaggi minati da tristezza e rimpianto le cui esistenze paiono ravvivarsi solo per l’improvvisa eco di un concerto di musica classica trasmesso alla radio, che per un attimo riapre il mondo al bagliore della bellezza; o per l’instancabile elaborazione delle strategie, fatte di piccole ipocrisie e compromessi, con cui si tenta di fugare la minaccia dell’indigenza o di realizzare le aspirazioni conformiste della piccola borghesia. Un universo circoscritto di mantenute, mogli tradite e dolenti, uomini sconfitti dalla vita che hanno rinunciato al futuro a cui fanno da contrappunto gli inserti del diario di una giovane sognatrice, vittima di una vicenda dalla morbosità inaspettata, o ancora le pagine di grande letteratura disseminate di lunghe citazioni; ma soprattutto, gli ideali del protagonista Abel, giovane intellettuale libertario. Profondamente legato alla tradizione del grande romanzo russo da un lato e alla coeva generazione dei neorealisti portoghesi dall’altro, Lucernario mostra evidenti le qualità che caratterizzano il corpus di Saramago: profondo scavo psicologico dei personaggi, grande respiro narrativo, capacità di catturare l’attenzione del lettore. Finalmente pubblicato il grande romanzo perduto di José Saramago.
Lucernario

BOOKOLICO IN CINQUE PUNTI

CERCA

Vai alla ricerca del prossimo libro da leggere

NAVIGA

Scopri le nostre ultime proposte

COLLEZIONA

Tieni aggiornata la tua libreria e porta sempre con te i libri che ti emozionano

RACCONTA

condividi le tue passioni, votando e commentando i libri

SEGUI

Resta aggiornato sull’attività dei tuoi amici, autori ed editori preferiti


RICHIEDI IL TUO INVITO

In questo momento, 150 lettori stanno provando in anteprima la nostra applicazione per iPad.
Vuoi essere anche tu tra i nostri primi utenti? Vuoi essere tra i primi a vivere una nuova esperienza di lettura?

Prova Bookolico ora in anteprima.

email Richiedi il tuo invito